Utenti on-line in questo momento: 3.251
100%   ANONIMO
Confessionale Erotico
Desideri Nascosti  -   Etero  -   BDSM  -   Gay  -   Lesbo  -   Orgie  -   Prime Esperienze  -   Scambisti  -   Tradimenti  -   Transessuali  -   Triangoli

i racconti più letti i racconti più eccitanti
Pubblicità

Facebook Twitter Linkedin Google+
prime esp.
Il mio primo pompino
Pubblicità

Sono Sil, ho 50 anni, sono bionda, sposata.
Mi piace molto fare sesso e maggiormente mi piace prendere il pene in bocca.
Godo nel leccarlo, succhiarlo baciarlo, carezzarlo, sentirlo crescere tra le mie labbra, sentirlo fremere, vibrare e alla fine farlo venire in bocca ingoiando avidamente lo sperma, caldo e delizioso.
Il mio primo pompino, lo feci a mio cugino.
Allora avevo 15 anni, e come tutte le estati, finita la scuola, andavo 3 mesi in campagna dai nonni.
Era bello, potevo uscire libera.
Solitamente, veniva anche mio cugino Carlo (nome di fantasia), di 6 anni più grande di me, ma si era fidanzato.
Avevo una passione per lui, forse perché fu il suo il primo pene che ebbi fra le mani.
Due anni prima, tra un dispetto e un gioco, me lo mise in mano e si fece fare una sega.
Le giornate trascorrevano lente e noiose, ma un giorno arrivò lui, Carlo, solo , perché si era lasciato con la sua ragazza.
Quando mi vide, si rese conto di come ero cambiata.
Il mio seno era cresciuto prosperoso (avevo una terza), i miei fianchi snelliti, le mie gambe tornite.
Notai nel suo sguardo meraviglia e stupore.
Ora le giornate erano meno noiose e io sognavo di poter nuovamente toccare il suo pene, lo sognavo e mi masturbavo, godendo da matti.
Un giorno, Carlo mi chiede se avevo voglia di fare una girata per i campi di girasole.
Il mio cuore accelerò , con voce tremula gli dissi di si.
Ci avviammo verso il campo di girasoli di nonno, correndo, saltando.
Dopo un po' lui mi disse di fermarci all'ombra di una quercia, ci stendemmo in terra, Carlo iniziò a farmi i complimenti per come ero , per come fossi diventata attraente.
Si avvicinò e guardandomi negli occhi avvicinò la sua bocca alla mia e sussurrando "Quanto sei bella" , mi baciò dolcemente.
Il mio cuore andava a mille, la testa mi girava, tremavo.
Lentamente con la mano mi alzò la maglietta e slacciandomi il reggiseni , iniziò a palparmi le tette.
I capezzoli erano così turgidi che quasi mi facevano male.
Iniziò a succhiarmeli e io sentivo un calore aumentare dentro di me, mentre gemevo e tremavo di piacere.
Allora la sua mano slaccio i miei pantaloncini e dolcemente si infilò sotto lo slip, e iniziò  a carezzarmi la mia topina che era completamente fradicia di umore.
Iniziò a stuzzicare il mio clitoride , mentre io mi dimenavo sempre di più e mugolavo dal piacere.
Venni di li a poco, serrando le mie cosce quasi a voler catturare la sua mano, provando un piacere che mi premeva le tempie.
Carlo, con sguardo dolce, mi sorrise compiaciuto.
Vedevo il gonfiore del suo pene, capivo quanto desiderio aveva.
Presi coraggio e con la mano andai verso la patta del suo calzoncino, abbassai la zip, misi la mano dentro e afferrai il suo pene e iniziai a masturbarlo.
Carlo, si tolse il pantaloncino e lo slip, ed io mi resi conto solo in quel momento di quanto fosse grosso e duro il suo pene.
Presi a masturbarlo con ambo le mani, lentamente, senza staccare mai lo sguardo da quella verga possente.
Carlo, mi disse " dagli un bacio" , io sulle prime non reagì , lui me lo chiese nuovamente avvicinando delicatamente con le sue mani la mia testa verso il suo pene.
Sapevo di doverglielo, e appoggiai le mie labbra sulla punta del suo pene, dandogli un delicato bacino.
Lui me ne chiese un altro , un altro ancora, uno più lungo, uno con la lingua, poi mi chiese di far entrare un po' della cappella in bocca, di muovere la lingua intorno alla punta mentre la tenevo in bocca.
Ad un certo punto mi resi conto che lo infilavo e lo tiravo fuori ritmicamente, mentre con la lingua lo sgrillettavo, mi piaceva, mi piaceva sentirlo duro e fremente sulla lingua, sulle labbra.
Iniziai allora a prenderne sempre più in bocca, fino ad arrivare oltre la sua metà , oltre non riuscivo, era un pene di almeno 25 cm, grosso e duro.
Carlo gemeva, si muoveva, fremeva.
Poggiò la sua mano dietro la mia nuca, ed iniziò a dare più ritmo al mio movimento, fino all'improvviso a spingermi giù , bloccandomi il pene in bocca e permettendo solo alla mia lingua di sferzare il pene.
Lo senti irrigidir si, contrarsi e all'improvviso si inarcò e uno spruzzo caldo e viscido mi riempi la bocca, mi ritrassi indietro e uno spruzzo mi arrivò sul volto, lasciandomi perplessa ed incapace.
Carlo mi chiese di leccare il pene, io lo feci, di ingoiare ciò che leccavo, io lo feci.
Il suo pene iniziava ad adagiarsi e mentre con le labbra cercavo di raccogliere il suo seme, lo sentivo scomparire.
Solo allora mi resi conto di essermi bagnata di umore, e di aver provato piacere.
Carlo rimase 10 giorni, e io ebbi modo di raffinare la mia arte nel pompino, fino a ricevere da lui un " Sei bella e sai succhiare il cazzo come poche, sarai la gioia di tanti maschietti".
E così è stato, ho fatto la gioia di molti cazzi, ma ho anche goduto di quel piacere sublime che è possedere un cazzo con la mia bocca, con le mie labbra, con la mia lingua.

Sil (donna)
pubblicità
Racconti Erotici
I vizi più segreti raccontati da chi li vive e da chi li sogna

Desideri nascosti
Etero
BDSM
Gay
Lesbo
Orgie
Prime esperienze
Scambisti
Tradimenti
Transessuali
Triangoli
I racconti più letti

I racconti più eccitanti
(votati dai lettori)

Video Chat Erotica
Entra subito in ChatRandom e divertiti 100% GRATIS
Sexy Shop On-Line
Anale    Bambole    Coadiuvanti    Design    Falli    Falli Doppi    Fetish    Guaine e Anelli    Lingerie    Masturbatori    Rabbit    Scherzi Vari    Stimolatori    Strap-on    Vibratori   


Regolamento e Privacy
CGU del servizio di VideoChat
Link amici
Contatti
Pubblicità su questo network

Inserisci un racconto
Facebook Twitter Linkedin Google+
Accedendo al sito e utilizzando i servizi, l'utente accetta i termini e condizioni d'uso, la Privacy Policy e la Cookie Policy (per il servizio di VideoChat CGU del servizio di VideoChat) e si impegna ad informarsi su eventuali modifiche nonché utilizzare il sito in accordo ad esse. I contenuti presenti sul sito (racconti e annunci) sono pubblicati su iniziativa autonoma degli inserzionisti, sotto la propria piena ed esclusiva responsabilità. La pubblicazione dei contenuti non é sottoposta ad alcun accertamento preventivo da parte della redazione. Il sito e la redazione non saranno pertanto mai responsabili della veridicità, della liceità, del rispetto del diritto di proprietà, della legalità e/o dell'eventuale contrarietà all'ordine pubblico od al buon costume, dei contenuti immessi on line dagli utenti. Il Confessionale Erotico offre un servizio gratuito di pubblicazione e consultazione senza svolgere alcun ruolo di interposizione, mediazione ed intermediazione tra il navigatore e l'inserzionista.
ConfessionaleErotico.com Realizzazione siti e portali web

I racconti erotici, gli annunci e le relative immagini e foto presenti su questo sito sono inseriti autonomamente dagli inserzionisti sotto la propria piena ed esclusiva responsabilità.
La visualizzazione dei racconti e degli annunci non implica l'approvazione o l'avallo da parte della redazione che non effettua alcun controllo preventivo e non si assume alcuna responsabilità al riguardo.
Utilizzando il servizio sarai pertanto esclusivo responsabile verso terzi per tutti i comportamenti che porrai in essere; ciascun terzo sarà esclusivo responsabile nei tuoi confronti per qualsivoglia danno ti provochi attraverso l'utilizzo del servizio stesso.
Il Confessionale Erotico, la redazione e la proprietà non sono pertanto responsabili, a titolo meramente esemplificativo e senza alcuna indicazione di esaustività, della eventuale contrarietà all'ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale dei contenuti inseriti dagli inserzionisti, della non rispondenza al vero, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità, della normativa in materia di privacy e/o di alcun altro aspetto degli stessi.
Gli utenti prendono atto che è vietato inserire dati sensibili, nonchè dati personali di terzi in assenza di autorizzazione degli aventi diritto, nonchè immettere/pubblicare foto/immagini di minori.
Il servizio è riservato solo ed esclusivamente ai maggiorenni (18 anni compiuti).
Nel caso in cui minori di età dovessero utilizzare il Servizio, saranno ritenuti responsabili unicamente i loro genitori, i quali sin da ora vengono informati della possibilità di installazione sui propri personal computer di appositi software di protezione e di filtro.
Si avvisano sin da ora gli utenti che la violazione delle sopra indicate regole di condotta potrebbe comportare l'esposizione a segnalazione dei trasgressori alle competenti Autorità Giudiziarie.
Utilizzando questo sito web, accetti l'utilizzo dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione.
Per poter proseguire nella consultazione/utilizzo del sito, è necessario pertanto accettare i seguenti punti:
Sono MAGGIORENNE, sono consapevole che i contenuti del presente sito possono contenere immagini o testi espliciti e potenzialmente offensivi per alcuni; non mi sento offeso da contenuti di carattere esplicitamente sessuale;
Selezionando ACCETTO, dichiaro di sollevare il Confessionale Erotico, la redazione e la proprietà da qualsiasi responsabilità e di accettare la cookie policy.

accetto (+18)              rifiuto