Utenti on-line in questo momento: 3.235
100%   ANONIMO
Confessionale Erotico
Desideri Nascosti  -   Etero  -   BDSM  -   Gay  -   Lesbo  -   Orgie  -   Prime Esperienze  -   Scambisti  -   Tradimenti  -   Transessuali  -   Triangoli

i racconti più letti i racconti più eccitanti
Pubblicità

Facebook Twitter Linkedin Google+
eteroprime esp.
Inculata per la prima volta da mio cugino
Pubblicità

Mio cugino era più grande di me, era ed è tutt’ora un fico della madonna. Frequentavamo la stessa comitiva è tra noi si era creata una grande complicità, anche se essendo più grande di me, sembrava mi ignorasse dal punto di vista fisico. Con lui mi confidavo su tutto, cose intime, esperienze sentimentali, compreso di alcuni miei intrighi nati per giocare su siti di annunci o bakekaincontri. Più di qualche volta, nell’affrontare discorsi spinti, avevo avuto l’impressione che si fosse un po turbato, ma non né ero sicuro. Col passare del tempo, la nostra complicità fatta di battute a doppio senso, sguardi e sorrisi maliziosi, si trasformò in attrazione da parte mia e decisi di osare, per vedere la sua reazione. Avevo deciso, volevo farmelo e se ci provava lui non mi sarei tirata indietro. Una sera uscimmo in macchina, eravamo in 5, avanti mia sorella maggiore con il fidanzato, seduti dietro, mio cugino a dx, io al centro e una nostra amica a sx. Era inverno e l’auto era piccola, per cui ognuno di noi aveva poggiato il proprio giubbotto sulle gambe. L’atmosfera in auto era molto allegra e spensierata al punto che dopo un po’ cominciammo tutti a cantare seguendo la musica dello stereo. Stavamo un po stretti dietro e il solo contatto tra le nostre gambe mi metteva i brividi. Mi feci coraggio e decisi di osare. Piano piano sotto i giubbotti, gli poggiai la mano sulla gamba stringendola di tanto in tanto. Per reazione, lui ricambiò la cosa facendo altrettanto. Capii che non gli dispiaceva affatto, mi feci più audace e gli portati la mano sul pacco cominciandolo a tastare. In un attimo sentii il suo cazzo diventare duro e da come ricambiava facendo altrettanto, sembrava che non gli dispiacesse affatto. Con molta difficoltà vista la posizione e la situazione in cui stavamo, riuscii ad aprirgli la cerniera e a tirargli il cazzo fuori. Sentivo una bella verga tra le mani, doveva essere proprio come me lo immaginavo, e cantando cantando gli feci una sega in macchina facendolo venire sotto il giubbotto fino a sentire il suo sperma caldo tra le dita. Mi ripulii la mano sui suoi abiti. Lui cerco di ricambiare, ma nonostante i tentativi, non riuscì ad intrufolarsi nei miei pantaloni molto stretti. La serata finì così, nessuno si accorse di nulla in macchina per fortuna, nemmeno quando lui poco prima di salutarci, mi sussurrò… sei tremenda cuginetta, chiamami. Non avemmo più occasioni, per la presenza costante e opprimente di mia sorella maggiore quando uscivamo e anche perché dopo un po, lui partì per un periodo di lavoro fuori. Ma all’inizio dell’estate ritornòe ricominciammo ad uscire di nuovo insieme in comitiva.Non c’ eravamo sentiti per tutto il periodo, ma io lo avevo pensato molto durante la sua assenza, era troppo figo e nei miei pensieri, era diventato un tarlo continuo volermelo fare. Organizzai una serata in discoteca con gli altri, a lui diedi solo l’orario dell’appuntamento, e volutamente e non senza difficoltà, organizzai la serata per far dare buca a tutti e rimanere da soli. Quando ci vedemmo, gli comunicai che eravamo soli quelli sera. Lui di tutta risposta disse: e qual è il problema, se per te va bene, andiamo da soli, anzi se ti va stasera di porto in un locale nuovo che non conosci, un posto da incanto vedrai. Non desideravo altro, era l’occasione che aspettavo e non volevo sprecarla, ma non mi aspettavo la sua audacia. Ci incamminammo e parlando parlando in macchina, con molta malizia, gli poggia la mano sulla gamba destra strofinandola avanti e dietro fino all’inguine. Dopo un po, lui guardandomi mi disse: senti, ma se prima di andare ci fermiamo un po da qualche parte a parlare, ti dispiace? No risposi e dopo pochi minuti ci fermammo in un luogo appartato. Nemmeno il tempo di fermare la macchina e mi trovai la sua lingua in bocca, anche lui mi desiderava, un bacio e un abbraccio con una passione che non dimenticherò mai; dovevo solo cercare di non deluderlo in quanto essendo io ancora molto giovane, non avevo poi tanta esperienza. Fece tutto lui, in un attimo mi ritrovai china sul suo sedile con il suo cazzo infilato in bocca e il suo dito da dietro infilato nella figa. Avevo un vestitino molto leggero e corto, molto audace, di quelli tipici da discoteca indossato a posta per l’occasione. Accompagnata dalla sua mano che mi spingeva la testa giù, gli feci un pompino esagerato al meglio di quello che potevo mentre lui mi basturbava infilandomi prima uno, poi due e poi tre dita nella figa. Mi ero bagnare tutta ed eccitare da morire. Lo volevo, lo desideravo troppo. Poche parole… si svolse tutto in automatico. Mi alzai e ritornai dritta sul mio sedile che subito si abbassò. Mi sfilai il perizoma e in un attimo mi ritrovai con le gambe aperte e con il suo cazzo sbattuto nella figa. Un cazzo bello, grande e duro come la pietra. Finalmente mio cugino mi stava scopando. Mi scopò per molti minuti, dopodiché mi fece mettere sopra. Mi piantò di nuovo il cazzo tra le gambe, e stringendomi il culo con le mani, mi accompagnava nei movimenti. Ci sapeva fare, e soprattutto durava molto, era instancabile, non so per quanto tempo mi scopò ma mi sfinì, mi fece venire due volte di seguito. Non avevo mai goduto così. Dopodiché ritornammo nella posizione iniziale, mi dava delle botte tremende quasi a volermi aprire in due, poi il sul movimento diventò sempre più veloce finché non uscì fuori e segandosi con la mano, mi inondò la pancia con un fiotto di sborra calda, una bellissima sensazione. Era da tanto che aspettavo quel momento, e non ero affatto pentita, finalmente mi ero scopato il mio amato cuginetto e mi era piaciuto anche tanto, non avevo mai goduto così prima di allora. Avevo raggiunto il mio scopo, mi sentivo appagata, ma non mi sarei mai aspettato che la serata non fosse finita li, anzi era appena iniziata e il meglio doveva ancora venire. Ma ve lo confesso la prossima volta, ora è tardi e devo andare.
Perla (donna)
pubblicità
Racconti Erotici
I vizi più segreti raccontati da chi li vive e da chi li sogna

Desideri nascosti
Etero
BDSM
Gay
Lesbo
Orgie
Prime esperienze
Scambisti
Tradimenti
Transessuali
Triangoli
I racconti più letti

I racconti più eccitanti
(votati dai lettori)

Video Chat Erotica
Entra subito in ChatRandom e divertiti 100% GRATIS
Sexy Shop On-Line
Anale    Bambole    Coadiuvanti    Design    Falli    Falli Doppi    Fetish    Guaine e Anelli    Lingerie    Masturbatori    Rabbit    Scherzi Vari    Stimolatori    Strap-on    Vibratori   


Regolamento e Privacy
CGU del servizio di VideoChat
Link amici
Contatti
Pubblicità su questo network

Inserisci un racconto
Facebook Twitter Linkedin Google+
Accedendo al sito e utilizzando i servizi, l'utente accetta i termini e condizioni d'uso, la Privacy Policy e la Cookie Policy (per il servizio di VideoChat CGU del servizio di VideoChat) e si impegna ad informarsi su eventuali modifiche nonché utilizzare il sito in accordo ad esse. I contenuti presenti sul sito (racconti e annunci) sono pubblicati su iniziativa autonoma degli inserzionisti, sotto la propria piena ed esclusiva responsabilità. La pubblicazione dei contenuti non é sottoposta ad alcun accertamento preventivo da parte della redazione. Il sito e la redazione non saranno pertanto mai responsabili della veridicità, della liceità, del rispetto del diritto di proprietà, della legalità e/o dell'eventuale contrarietà all'ordine pubblico od al buon costume, dei contenuti immessi on line dagli utenti. Il Confessionale Erotico offre un servizio gratuito di pubblicazione e consultazione senza svolgere alcun ruolo di interposizione, mediazione ed intermediazione tra il navigatore e l'inserzionista.
ConfessionaleErotico.com Realizzazione siti e portali web

I racconti erotici, gli annunci e le relative immagini e foto presenti su questo sito sono inseriti autonomamente dagli inserzionisti sotto la propria piena ed esclusiva responsabilità.
La visualizzazione dei racconti e degli annunci non implica l'approvazione o l'avallo da parte della redazione che non effettua alcun controllo preventivo e non si assume alcuna responsabilità al riguardo.
Utilizzando il servizio sarai pertanto esclusivo responsabile verso terzi per tutti i comportamenti che porrai in essere; ciascun terzo sarà esclusivo responsabile nei tuoi confronti per qualsivoglia danno ti provochi attraverso l'utilizzo del servizio stesso.
Il Confessionale Erotico, la redazione e la proprietà non sono pertanto responsabili, a titolo meramente esemplificativo e senza alcuna indicazione di esaustività, della eventuale contrarietà all'ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale dei contenuti inseriti dagli inserzionisti, della non rispondenza al vero, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità, della normativa in materia di privacy e/o di alcun altro aspetto degli stessi.
Gli utenti prendono atto che è vietato inserire dati sensibili, nonchè dati personali di terzi in assenza di autorizzazione degli aventi diritto, nonchè immettere/pubblicare foto/immagini di minori.
Il servizio è riservato solo ed esclusivamente ai maggiorenni (18 anni compiuti).
Nel caso in cui minori di età dovessero utilizzare il Servizio, saranno ritenuti responsabili unicamente i loro genitori, i quali sin da ora vengono informati della possibilità di installazione sui propri personal computer di appositi software di protezione e di filtro.
Si avvisano sin da ora gli utenti che la violazione delle sopra indicate regole di condotta potrebbe comportare l'esposizione a segnalazione dei trasgressori alle competenti Autorità Giudiziarie.
Utilizzando questo sito web, accetti l'utilizzo dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione.
Per poter proseguire nella consultazione/utilizzo del sito, è necessario pertanto accettare i seguenti punti:
Sono MAGGIORENNE, sono consapevole che i contenuti del presente sito possono contenere immagini o testi espliciti e potenzialmente offensivi per alcuni; non mi sento offeso da contenuti di carattere esplicitamente sessuale;
Selezionando ACCETTO, dichiaro di sollevare il Confessionale Erotico, la redazione e la proprietà da qualsiasi responsabilità e di accettare la cookie policy.

accetto (+18)              rifiuto